Breaking News

E se si potesse produrre l’energia elettrica domestica autonomamente?

L’idea di produrre energia elettrica fai da te è una cosa che sempre più affascina l’immaginario collettivo.energia elettrica

La crisi economica e le crescenti problematiche ambientali ci spingono a trovare energia elettrica pulita. Leggi

Con un mercato petrolifero instabile, un costo energetico pro capite sempre più insostenibile e una sempre più ampia diffusione di strumentazione elettronica la gestione dei consumi ha assunto nuove forme. Si è creato un fabbisogno di energia più economica ed a piccole dosi. Siamo entrati, si potrebbe dire, nell’era della ricarica.

Nasce dunque la necessità di trovare fonti alternative pratiche ed alla portata di tutti. Sicuramente quella elettrica è la forma di energia che più si presta a questo tipo di sperimentazione.

Come tutti sappiamo le risorse “naturali” oltre che a inquinare, si stanno esaurendo. Per queste e altre ragioni da anni si stanno cercando metodi per rendere un’ abitazione autonoma dal punto di vista energetico, anche per le piccole cose.

Tanto per fare un esempio, esistono in commercio dei caricabatterie alternativi creati con un hand grips (attrezzi per allenare le dita della mano) che collegati per esempio ad un cellulare, lo ricaricano.

Ci sono diverse iniziative imprenditoriali  nel settore della produzione di energia elettrica a basso costo e in modo alternativo, e riguardano innovativi generatori, che riducono drasticamente il costo produttivo energetico, risolvendo tutte le problematiche connesse con l’inquinamento ambientale derivante dalla produzione di energia elettrica.

Inoltre sono ottime le aspettative di soci finanziatori che vogliono far parte di progetti elettrici innovativi  attraverso l’aquisto di quote azionarie. Pura follia? No, semplicemente Il mercato è molto esteso e i margini di guadagno sono molto interessanti.

Cosa ne pensi? Investiresti mai in un’iniziativa green di auto produzione di energia elettrica?

Seguici sulla nostra pagina Facebook

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...

Author: notiziautile

Share This Post On

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email all'indirizzo jedasupport@libero.it,oppure direttamente dal nostro modulo di contatto diretto QUI . Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. IMPORTANTE L’utilizzo del sito e la lettura degli articoli riguardo la salute in esso contenuti non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico. Quanto contenuto nel presente sito ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane