Breaking News

I 5 VELENI BIANCHI CHE CONSUMIAMO OGNI GIORNO. Come sostituirli

Questi alimenti, che consumiamo ogni giorno pensando siano sani, sono in realtà molto dannosi per la nostra salute. Ecco perchèogni giorno

Riso bianco, latte vaccino pastorizzato, sale, zucchero e farina raffinati sono definiti come cinque “veleni bianchi”, visto che contengono basse percentuali di proteine e vitamine, causando malattie come ipertensione e diabete. Eppure li consumiamo ogni giorno .

Le persone che consumano riso 5 volte a settimana hanno un 17% di possibilità in più di soffrire di diabete, a causa del glucosio.
5 veleni bianchi che consumiamo ogni giorno

I 5 Veleni Bianchi Da Evitare

Farina raffinata. La farina raffinata è composta praticamente da amido quasi puro. Inoltre, la farina è stata processata così tanto che si forma un sottoprodotto chiamato alossano, un veleno che produce diabete.

Ci sono sul mercao una miriade di farine alternative derivate dai legumi, con le quali puoi fare qualsiasi cosa : farina di ceci, farina d’avena, farina di lenticchie, farina di castagne , farina di quinoa e altre ancora.  Stesso utilizzo della farina bianca.

Leggi ad esempio, qui...pasta alla farina di canapa, la ricetta vaccino dalle mille proprietà

 

Zucchero raffinato. Lo zucchero bianco non potrebbe essere considerato neanche come alimento, in quanto è un prodotto completamente chimico. Per “pulire” lo zucchero viene usata calce viva, che elimina tutte le vitamine. Inoltre, viene aggiunto diossido di carbonio per accelerare le funzioni della calce.

Poi vengono aggiunti solfato di calcio e acido solforico per ottenere la colorazione bianca, non naturale dello zucchero. Lo zucchero raffinato non contiene alcun tipo di vitamina, grassi o fibre ossee e non ha alcun beneficio per la salute.

Latte vaccino pastorizzato. Il processo di pastorizzazione fa perdere al latte tutti i batteri che apportano benefici per la nostra salute, distrugge tutti gli enzimi che permettono l’assorbimento delle sostanze nutritive.
Questo latte è una delle cause delle allergie dei bambini, secondo l’Accademia di Asma e Immunologia degli Stati uniti. Contiene inoltre tanto colesterolo e grassi saturati.

Riso bianco. Questo riso fa aumentare il glucosio nel sangue, aumentando i rischi di contrarre diabete. Al riso vengono tolte la gluma e le sementi, poi viene “sbiancato”.

Sale raffinato. Praticamente è composta solamente da cloruro di sodio. Questo sale aumenta il rischio di soffrire di malattie cardiovascolari. Se consumato in grandi quantità, si può soffrire di pressione alta. Non contiene sostanze nutritive come, ad esempio, il sale marino.

 

ALTRE NOTIZIE UTILI

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...

Author: notiziautile

Share This Post On

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email all'indirizzo jedasupport@libero.it,oppure direttamente dal nostro modulo di contatto diretto QUI . Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. IMPORTANTE L’utilizzo del sito e la lettura degli articoli riguardo la salute in esso contenuti non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico. Quanto contenuto nel presente sito ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane