Breaking News

Sono 5 gli alimenti primari con cui l’ industria alimentare ci avvelena. Come fare per evitarlo..

Ci sono degli alimenti che vengono considerati i 5 cavalieri dell’Apocalisse dell’ alimentazione e che arricchiscono le multinazionali. Ecco quali
alimenti

VERSIONE TROPPO APOCALITTICA? IO VI INVITEREI A LEGGERE E RIFLETTERE-
QUANTI DI NOI NON SI FERMA A RIFLETTERE SULA PROVENIENZA DELLA MALATTIA DEL SECOLO. IL CANCRO
BEH, ORMAI è BEN NOTO CHE IL FATTORE ALIMENTAZIONE E’ BEN COLLEGATO A QUESTO, MA ,QUANTI DI NOI AGISCONO PER SALVAGUARDARSI?

BEH, PURTROPPO OGNUNO DEVE AIUTARSI DA SOLO, MA CERTAMENTE IN QUESTO ARTICOLO, POSSIAMO DARVI QUALCHE NOTIZIA UTILE SUGLI ALIMENTI  CON CUI CI AVVELENANO E  COME SOSTITUIRLI  PER BOICOTTARE UN ‘INDUSTRIA ALIMENTARE, ORMAI, SENZA SCRUPOLI.

1. ll Primo Veleno Bianco: Il Sale

Un adulto medio, nella sua alimentazione, ha bisogno al massimo di 1 kg di sale all’anno mentre oggi purtroppo la media nei paese civilizzati è di circa 10kg all’anno!!!

Questo accade perché non solo viene usato in grandi quantità nei condimenti ma è anche sovrabbondante in diversi alimenti come snack, patatine, fritti, salumi e formaggi stagionati e molti prodotti di cui siamo abbastanza dipendenti per l’errata comunicazione data dalle aziende.

ecco una prima alternativa… IL SALE DI SEDANO

 

2. La Farina Bianca, il secondo veleno del secolo… 

Il secondo veleno è rappresentato da tutti quegli alimenti che contengono la farina bianca come: pane, panini, pasta, impasti di ogni tipo, grissini e brioche.

Nel libro di Barry Sears “La Zona” l’autore spiega che il corpo non è bravissimo a scomporre prodotti a base di farina bianca e questo perché non si è ancora adattato a questa invenzione moderna (anni 50’) rispetto ai migliaia di anni di evoluzione, ovviamente anche questo è ancora oggi un grosso business..

Quando introduciamo nella nostra alimentazione uno di questi alimenti formiamo una massa glutinosa che si muove lentamente attraverso il sistema digerente causando sonnolenza e costipazione.

Ecco una seconda alternativa

Basterebbe assumere prodotti integrali che, non solo soddisfano il tuo appetito, ma contengono grandi quantità vitamine, minerali e proteine nobili recandoti un senso di soddisfazione ed appagamento senza quella fastidiosa pesantezza a fine pasto.

GUARDA UN PO QUI BEN 12 FARINE ALTERNATIVE ALLA FARINA BIANCA

3. Il terzo  veleno oggi è il latte

Anche se fosse l’alimento più salutare della terra, il latte viene continuamente contaminato da antibiotici, ormoni della crescita, erbicidi, pesticidi e nonostante la sua sterilizzazione i germi continuano a sopravvivere (la legge prevede una tolleranza di 750.000 cellule somatiche, cioè pus, per cm quadrato).

Queste sono solo alcune delle motivazioni per cui è altamente  sconsigliato introdurre il latte nella propria alimentazione.

ALTERNATIVE? latte di soia, di mandorle, di cocco , di riso.. ce ne sono un’ infinità sul mercato, mi raccomando a leggere l’etichetta durante l’acquisto, e scegliete bio..

4-5 . QUARTO E QUINTO VELENO Carne e pesce

Non solo per gli antibiotici, i medicinali e le schifezze di cui imbottiscono gli animali che consumiamo, ma anche per le loro condizioni di vita, spesso costretti a passare l’esistenza in gabbie minuscole dove si ammalano, muoiono, si feriscono tra di loro, si automutilano, impazziscono. Proprio poche settimane fa era uscito un articolo sul Daily Mail che parlava di polli del supermercato gonfiati con acqua e additivi per pesare di più. Quante proteine mangiamo? Poche. Il resto sono antibiotici, malattie e ormoni. Non va meglio al pesce, dal momento che il mare è ormai una discarica a cielo aperto di rifiuti prevalentemente tossici. Guardare al biologico funziona? C’è chi dice di sì, c’è chi sostiene che tutta la storia del biologico sia una gran palla, messa su per motivi di business.

ALTERNATIVA? DIVENTARE VEGETARIANI ? NON è DETTO.. IO CREDO CHE LA SALVAGUARDIA PER LA PROPRIA SALUTE E IL RISPETTO DEGLI ANIMALI DERIVI DALLA CONSAPEVOLEZZA.

INFORMARSI SULL’AZIENDA DALLA QUALE SI ACQUISTA CARNE E’ CONSAPEVOLEZZA.

TUTTAVIA IL CONSUMO PRESSO PRODUTTORI LOCALI VICINI,  A MIO AVVISO è IL METODO PIù FURBO PER BOICOTTARE LE MULTINAZIONALI OLTRE A QUELLO DI FAVORIRE L’ECONOMIA LOCALE, OGGI ORMAI DISTRUTTA DALLE STRATEGIE DEGLI INTERESSI INTERNAZIONALI… CERCA NEL MIO BLOG,TROVERAI INFO A RIGUARDO …

E’ MOLTO PIU ‘ SEMPLICE ANCHE REPERIRE INFO SUL CONTADINO O IL PRODUTTORE DI CASA , SULLA SUA BONTA’, SU COME TRATTA GLI ANIMALI, CHE SULLE AZIENDE CHE CI PLAGIANO A SUON DI MARKETING E DI COTOLETTE SORRIDENTI PER I BAMBINI.. MA IN REALTA’ SONO BEN ATTENTE A NASCONDERE IL REALE ANDAMENTO DELLE LORO ATTIVITA’.

LEGGI  QUI AMADORI VIDEO SHOCK DEGLI ALLEVAMENTI

 

Insomma, oltretutto  eliminando o sostituendo  “questi 5 cavalieri dell’Apocalisse” dalla tua alimentazione otterrai da subito più energia, più vigore e leggerezza aumentando considerevolmente la probabilità di risolvere i vari problemi di costipazione, intolleranze, gonfiori, cattiva digestione, insonnia, ecc.

E tu che ne pensi?

ALTRE NOTIZIE UTILI

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...

Author: notiziautile

Share This Post On

DISCLAIMER
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email all'indirizzo jedasupport@libero.it,oppure direttamente dal nostro modulo di contatto diretto QUI . Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. IMPORTANTE L’utilizzo del sito e la lettura degli articoli riguardo la salute in esso contenuti non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico. Quanto contenuto nel presente sito ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane